Dintorni

Lovere
Si trova a 1 km da Castro ed è facilmente raggiungibile a piedi, in bici oppure in auto.
Ricca di bellezza e di storia è stata classificata come uno dei Borghi più Belli d’Italia per il suo bellissimo centro storico, il porto con i suoi negozi, il lungo lago, la basilica di S.Maria Assunta in Valvendra, l’Accademia di Belle Arti Tadini, il Museo Civico di Scienze Naturali presso Villa Milesi e le sue stupende piazze.
Il sabato mattina c’è un grande mercato all’aperto mentre per trascorrere la serate troverete numerosi i pub, birrerie e il bingo.

Pisogne
Si trova a 5 km da Castro con un meraviglioso centro storico, il lungo lago e la celebre chiesa Santa Maria della Neve con gli affreschi del famoso pittore Romanino.

Montisola
conosciuta come l’isola lacustre più grande d’Europa, è l’isola del Lago d’Iseo.
Si può raggiunge da Castro con il battello, sull’isola si posssono noleggiare delle biciclette e dei tandem oppure raggiungere a piedi la sommità e visitare il santuario.
Ci sono anche delle piccole spiagge e l’acqua ha sempre una temperatura gradevole per chi desidera nuotare.
Si può pescare oppure darsi allo shoppimg acquistando delle splendide amache intrecciate a mano o delle borse da spiaggia.

Escursioni in battello – crociere notturne sul lago
Dall’ultima settimana del mese di marzo sino alla fine del mese di settembre è possibile effettuare indimenticabili escursioni e crociere in battello nella splendida cornice del lago d’Iseo alla scoperta di panorami mozzafiato e paesi di antichissima origine con torri medievali, eleganti ville e raffinati palazzi.
Tra le mete preferite vi è Montisola, l’isola lacustre abitata più grande d’Europa e uno fra i borghi più belli d’Italia.
E’ senza dubbio il luogo ideale per escursioni a piedi o in bicicletta sia per famiglie che per gruppi: sull’isola, infatti, non sono ammesse le automobili.
Dove acquistare i biglietti: unicamente a bordo (eccetto all’imbarcadero di Iseo, Sale Marasino e Sulzano, dov’è presente una biglietteria)

Nota bene: sui battelli di linea è possibile trasportare la propria bicicletta pagando un supplemento.

Assolutamente da non perdere sono le crociere notturne che, nei mesi estivi, partendo dai paesi di Lovere, Sarnico e Iseo, consentono di degustare cibi e vini raffinati ammirando le mille luci degli incantevoli borghi rivieraschi, lo spettacolari rocce a strapiombo sull’acqua dell’orrido del “Bögn” e le tre perle del lago (Montisola e le due isole minori di San Paolo e Loreto).

NAVIGAZIONE-LOGO2-150x150

Lago Moro
E’ uno dei luoghi più affascinanti del territorio della Valle Camonica d’origine vulcanica, si trova a 20 minuti da Castro, nelle Prealpi Bergamasche al di sotto dei monti Pora e Altissimo.
Si può raggiunge da Darfo Boario e da Angolo Terme. Luogo ideale per chi cerca luoghi silenziosi immersi nella natura.
Offre distensive passeggiate lungo la riva ricca di vegetazione, il paesaggio è dominato da prati e boschi, soprattutto castagneti.
Le acque del lago ospitano diverse specie di pesci, fra cui il pesce persico, la tinca, il cavedano, la carpa e l’anguilla europea. Si possono praticare il nuoto, la pesca,escursioni a cavallo, in bici, in barca (non a motore) e pedalò.

logo

La Franciacorta
Con le sue eccezionali colline ricche di prestigiose coltivazioni viticole, che si estendono tra la valle del Po e la punta meridionale del Lago d’Iseo.
La Franciacorta offre un suggestivo scenario naturale che racchiude torri, castelli, palazzi, ville patrizie, pievi, santuari e abbazie.
Rinomata per le sue Cantine e la sue naturale vocazione per il vino le quali rendono celebre e glorioso il territorio a livello internazionale.

Darfo Boario Terme e Archeopark
Le Terme di Boario si trovano a 20 minuti da Castro con quattro sorgenti naturali, caratterizzate da diverse concentrazioni di minerali dalle grandi qualità terapeutiche, chiamate Antica Fonte, Igea, Fausta e Silia.
Ristrutturate nel 2007 e ben attrezzate accolgono numerosi ospiti garantendo loro relax ed un servizio impeccabile.
All’interno delle terme sorge il Parco divertimenti Adventure per tutti gli amanti della natura.In particolare per chi vuole vivere un’avventura nel bosco con una semplice ed appagante attività fisica.
Attraversare un ponte tibetano, salire una scala di corda, camminare in equilibrio sulle staffe mobili fra due piante superando la naturale paura del vuoto in un sano esercizio di controllo delle proprie emozioni. E nell’oasi verde dell’incantevole Parco Termale, relax e natura ma anche spettacoli all’aperto, feste e shopping, occasioni per ritrovarsi e divertirsi ad ogni età.
L’Archeopark, un grande museo interattivo all’aperto sia per grandi e piccoli per rivivere 15mila anni di storia esplorando le grotte, le fattorie neolitiche e le capanne del grande villaggio sulle palafitte e praticando varie attività nei laboratori didattici come battere il rame, macinare il grano, cuocere il pane, tirare con l’arco, percorrere ritualmente il labirinto e molto altro ancora.

Lago d’Endine
A 10 minuti da Castro situato nella splendida Val Cavallina. Circondato da piccole montagne, il lago di Endine rappresenta l’elemento ambientale più significativo della Val Cavallina con uno splendido lungo lago che costeggia l’intero bacino ed è noto per la sua ricchezza di pesci di vari tipi: Carpe, Tinche, Anguille, Siluri, pesce Persico e di molte altre specie di pesce bianco presenti in questo bacino.
L’atmosfera silenziosa e tranquilla rende il lago ed i paesi circostanti Endine Gaiano, Monasterolo del Castello, Ranzanico e Spinone al Lago un ambiente di straordinario valore turistico e ambientale. Inoltre ci sono varie possibilità per il noleggio di barche e pedalò.

La Valle del Freddo
A 6 km da Castro c’è una riserva naturale posta a soli 360 metri di altitudine in prossimità del piccolo lago di Gaiano.
Presenta una natura alpina spettacolare che, di solito, si può osservare e ammirare ad altitudini superiori ai 1500 metri.
La fuoriuscita di aria molto fredda da alcune “bocche” presenti nel terreno, infatti, crea un microclima in grado di garantire la sopravvivenza, anche nei mese estivi, della vegetazione d’alta montagna presente, tra cui le stelle alpine.
La Valle del Freddo è visitabile il sabato e la domenica nei mesi di maggio, giugno e luglio.

Info e prenotazioni di visite guidate:
Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi – Tel. 035-4349817;
Ufficio IAT Alto Sebino – Tel. 035-962178, e-mail: info@iataltosebino.it

Parco della Gola del Tinazzo
E’ un’area naturale protetta è prende il nome dalla presenza della forra fossile del Tinazzo, nome con cui viene chiamato il torrente Borlezza nel suo ultimo tratto prima di sfociare nel Lago d’Iseo.
Il parco è collocato alle spalle dell’abitato di Castro (Lombardia), lungo la via Corna, antica strada commerciale dalla quale parte un sentiero che porta alla gola che il torrente Borlezza ha scavato nel corso dei millenni e da cui sono passati milioni di metri cubi di detriti. Questa parte della gola è definita fossile, in quanto il torrente nel 1916 è stato deviato a lago attraverso una galleria ed un canale artificiali.
Essa presenta due pareti alte più di 40 metri, per una larghezza variabile tra 1 e 4 metri, ed è possibile visitarla per una lunghezza di circa 100 metri. La forra è stata scavata dal Borlezza in seguito alla presenza, su entrambi i lati, di deformazioni gravitative profonde di versante (DGPV) che, successivamente alle glaciazioni pleistoceniche, avevano bloccato il corso del fiume. Attraverso la Gola sono transitati milioni di metri cubi di detriti che hanno raggiunto il lago e che costituiscono il delta sul quale attualmente sorge lo stabilimento siderurgico Lucchini RS.

Le Piramidi di Zone
E’ una riserva regionale posta fra i 400 ed i 600 metri di altitudine in località Cislano di Zone, paese facilmente raggiungibile dalla cittadina di Marone.
L’area è un autentico capolavoro della natura con maestose piramidi di terra (la più grande raggiunge i 30 metri di altezza) sormontate da massi di grandi dimensioni che fungono da cappello protettivo per il terreno sottostante. Il continuo processo di erosione di questo terreno porta alla caduta dei massi protettivi e alla disgregazione delle piramidi, che prosegue fino a trovare altri cappelli ad un livello inferiore. Un sentiero pubblico di circa un km consente di ammirare da vicino le piramidi di terra e di approfondire la conoscenza di questo fenomeno geologico grazie a pannelli informativi posizionati lungo il percorso.
La riserva è aperta tutto l’anno. L’ingresso è gratuito.

Per maggiori informazioni:
Ufficio IAT Iseo e Franciacorta – Tel. 030-3748733, e-mail: iat.iseo@provincia.brescia.it

Capo di Ponte – Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri
Le incisioni rupestri si trovano a (40km) da Castro a Capo di Ponte in Valcamonica, ricche di oltre 300.000 figure scolpite sulle pareti rocciose da antichi camuni, sono considerate come l’esempio di arte rupestre più importante d’Europa.
L’area si estende per oltre 14 ettari e costituisce uno dei più importanti complessi di rocce incise nell’ambito del sito del Patrimonio Mondiale UNESCO n. 94 “Arte Rupestre della Valle Camonica”.

Il Passo della Presolana
sui pendii attorno al Passo della Presolana, a circa 1 h dal Vulcano Village Casa Vacanze B&B troverete la romantica Valle dei Mulini e l’antica Via del Latte, le malghe fiorite e i rifugi alpini, i gustosi piatti tipici ricchi di deliziose specialità, le piste da sci…
Incontrerete orizzonti e panorami indimenticabili… E un silenzio che è una vera filosofia di vita per rilassarsi e scoprire una nuova dimensione.